Guess: storia di un brand rivoluzionario

Dall’intraprendenza e genialità dei quattro fratelli Marciano nasce nel 1981 il brand Guess, destinato a diventare un fedele alleato nei guardaroba di intere generazioni. Di origine ebraica ma cresciuti nei dintorni di Marsiglia, i quattro fratelli Georges, Armand, Paul e Maurice Marciano erano già affermati nella vendita al dettaglio di abiti nella zona del sud della Francia. Dopo una vacanza negli Stati Uniti decisero di aprire lì una nuova linea di jeans Guess, destinata a diventare famosa in tutto il mondo. Un successo dovuto oltre alla qualità del prodotto, anche al fatto che il mercato del denim “stonewash”, trattamento che rende il campo visivamente invecchiato, era ancora inesplorato. 

La scelta del logo Guess

Il logo del brand Guess è rappresentato da un triangolo con all’interno, oltre al nome del brand, due elementi di mistero. Il primo è il punto di domanda, che rimanda al significato del nome del brand che fu scelto da Georges, il quale rimase affascinato dal suono della parola “guess” e capì che quella parola poteva essere utilizzata in tutte le lingue del mondo. Guess, non a caso, rappresenta la ricerca da parte del cliente dell’unicità del capo che sta comprando. Il secondo elemento di mistero è rappresentato dalle cifre 1201 e 1203: nessuno conosce il significato dietro questi numeri, eppure è chiaro il perché di questa scelta: attirare l’attenzione. 

L’evoluzione del marchio

Intenzionata ad espandersi nel resto del mondo, Guess, dopo il successo iniziale negli Stati Uniti, punta le sue forze nella comunicazione. Negli anni ’90 icone come Claudia Schiffer, Drew Barrymore, Naomi Campbell e Laetitia Casta furono scelte come volti protagonisti delle campagne pubblicitarie del brand. La particolarità di queste campagne era l’utilizzo di fotografie in bianco e nero, scattate non in studio, come avrebbe fatto qualsiasi altro brand, ma per strada; una scelta che aiutò a far distinguere il brand dai suoi competitor, prediligendo così la semplicità, l’immediatezza e la spontaneità.

Non solo abbigliamento

L’idea originale dietro la creazione di Guess andava oltre la semplice produzione di abbigliamento: poco dopo vennero create borse, scarpe ma anche orologi e occhiali da sole, ormai parte integrante dei cataloghi del brand. L’obiettivo era quello di “vendere” un look completo per chi volesse essere glamour e alla moda. Attualmente la linea borse Guess è sicuramente la più conosciuta a livello internazionale, con modelli funzionali e alla moda. 

Guess è da sempre un punto di riferimento per tutti coloro che amano vestire in maniera casual senza trascurare l’eleganza.

Shooppylove ti offre sconti su tutta la linea Guess, scopri il nostro sito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *